venerdì 21 agosto 2015

Dan Brown


Dan Brown nasce il 22 giugno 1964 ad Exeter, nel New Hampshire. Suo padre Richard insegnava matematica alla Phillips Exeter Academy. La madre di Brown, Connie, era una musicista molto legata al coro della chiesa, di cui era l'organista. Fin da piccolo, Brown è cresciuto in un clima familiare dove si cercava di conciliare scienza e fede, visto che il padre aveva una mentalità più aperta al mondo scientifico mentre la madre un'idea più religiosa. Da ragazzo, BrownPsi Upsilon. Giocò a squash, fece parte per un certo periodo del Glee-Club scolastico ed infine si laureò nel 1986. Nel 1995 scrisse un romanzo a quattro mani con sua moglie intitolato 187 Men to Avoid: A Guide for the Romantically Frustrated Woman e nel 1996 lasciò il lavoro di insegnante per iniziare la sua carriera di scrittore a tempo pieno. Attualmente vive a Rye, nel New Hampshire. Blythe, sua moglie, è una storica dell'arte ed una pittrice, che lo aiuta nelle sue ricerche. I suoi primi tre libri ebbero un riscontro medio, ma il quarto romanzo, Il codice da Vinci, divenne un bestseller, salendo in cima alla lista dei New York Times Best Seller già nella prima settimana di pubblicazione, nel 2003. Con le oltre 80 milioni di copie vendute, il Codice è da considerarsi tra i libri più conosciuti e venduti al mondo.
è stato spesso al lavoro con anagrammi e cacce al tesoro ben strutturate dal padre, il quale le organizzava in occasione di compleanni o festività ricorrenti. Brown si iscrisse all'Amherst College, dove fu membro della confraternita
Bibliografia 
  • Crypto
  • La verità del ghiaccio
  • Angeli e Demoni
  • Il Codice da Vinci
  • Il Simbolo Perduto
  • Inferno

Nessun commento:

Posta un commento